A Rosarno si Cunta e si Canta

di Josephine Condemi (Calabresi Creativi)

Una scommessa nella scommessa. Far coincidere l’anteprima del Cunta e Canta, il primo festival calabrese open source, con La Notte del Lavoro Narrato.
Perché vediamo (e sentiamo) una comunione d’intenti: l’idea che si possa raccontare un territorio ripartendo dalle persone che ci mettono la faccia.
E quindi, abbiamo cominciato a girare la provincia di Reggio Calabria, partendo da Rosarno e dintorni.
Grazie agli amici di A di Città, abbiamo incontrato Tony Ascone, Khadim Gayé, Rosa Morabito, Angelo Siciliano, Yaya e Turi, Domenico Cristofaro, i Kasumai…
Sette mondi, per un raggio di pochi chilometri…
Li incroceremo questi mondi. E li scopriremo insieme, il 30 aprile, in piazza Convento, a Rosarno.
Con Cityteller stiamo studiando altre sorprese…
Ci divertiremo… scommettiamo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...