Meno sei

Sono un essere umano normale, e oggi è stata una giornata particolarmente complicata, perché assieme al lavoro, a la notte del lavoro narrato e a tutto il resto ci si è messo anche il “privato antipatico”, persone a cui vuoi molto bene che perdono persone molto care e tu non puoi fare altro che prendere un altro treno e arrivare dove devi arrivare quasi alle 22.00 e poi quando arrivi qui non ti ricordi neanche più chi sei.
Ciò detto, poiché già ieri mi sono dimenticato di parlarvi della bellissima visita che avevo fatto alla liuteria Anema e Corde assieme a Mariangela e a Cinzia, per stasera il post non c’è. Scusatemi, ma per stasera è così. Sono un normale essere umano.
mariangelaxvincenzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...