Carovilli c’è

Caro Vincenzo, Carovilli c’è!
Il 30 aprile 2015 anche a Carovilli ci sarà La notte del lavoro narrato”, ma soprattutto quella  “del lavoro inventato, con “testa, mani e cuore” (la testa nel futuro, le mani nel presente e il cuore nel passato).
Si, è ufficiale! Presenteremo in quella serata un progetto di sviluppo del paese, socio-eco sostenibile. Aiuteremo i giovani ad inventarsi un lavoro, magari antico (recuperando la tradizione autoctona) ma gestito con le moderne tecnologie.
La sede è la “Società Operaia”, una delle più antiche d’Italia che ancora sopravvive. E dopo aver raccontato il lavoro, dopo aver proiettato i video di chi ce l’ha fatta e di chi ce la vuole fare, tutti a far festa nelle piazzette “a terrazza” che il nostro bel borgo possiede, dove si potranno degustare i piatti della nostra ricca “cucina povera”.  E poi? E poi suoni canti e balli fino a mattina!
Patrizia Carnevale
carovilli